Aziende

SOUL (Sistema Orientamento Università Lavoro) è il frutto della collaborazione tra otto Università statali e private del Lazio: Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, Accademia delle Belle Arti di Roma, Università della Tuscia – Viterbo, Università di Cassino e LUMSA – Libera Università degli Studi Maria SS. Assunta di Roma.

SOUL lavora come un nodo della rete dei servizi pubblici per l'impiego ed ha l'obiettivo di costruire un ponte tra le università e il mondo del lavoro, due sistemi che, dialogando, possono contribuire alla costruzione di conoscenze e competenze adeguate alle grandi trasformazioni in atto.

SOUL è destinato a tutti gli studenti, laureandi e laureati degli otto Atenei, ma è anche un servizio aperto alle imprese che, dopo un’approvazione formale da parte del Back-Office, possono inserire opportunità di lavoro e di stage e visualizzare i curricula degli iscritti. 

Le imprese hanno inoltre a disposizione uno strumento di valutazione automatica (indice di prossimità) della congruenza tra offerte di lavoro e curricula dei candidati in grado, non solo di leggere i campi chiusi di un CV, ma anche le informazioni descritte nei campi a testo libero.

Il portale SOUL, pubblico e gratuito, realizza un modello di incontro tra domanda ed offerta di lavoro e semplifica le procedure di gestione dei tirocini curriculari e post laurea.
 

SOUL: la domanda di lavoro per i laureati

L’ufficio monitoraggio di SOUL Sapienza ha analizzato le opportunità di lavoro e stage pubblicate sul portale jobsoul.it dal 1 luglio al 31 dicembre 2015.

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA’

Nasce il nuovo servizio della Regione Lazio per offrire a tutti l'opportunità di crescere professionalmente, attraverso servizi di orientamento e di formazione, per posizionarsi al meglio sul mercato del lavoro.

Online la Guida con tutti gli incentivi Mise

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato l’Handbook che raccoglie le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese, articolate in quattro macro-aree di intervento: competitività; innovazione; efficienza energetica; internazionalizzazione.