Area Placement
logo SOUL
< Torna indietro

Area I ter - Polizia Amministrativa

Azienda : PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO DI ROMA

Si fa sempre più articolata e approfondita la legislazione in materia di polizia amministrativa nei molteplici settori attribuiti al Ministero dell’Interno, ognuno dei quali riguarda attività di impresa che, implicando aspetti rilevanti della sicurezza pubblica, sono sottoposte a licenze e autorizzazioni. L’attività di polizia amministrativa svolta dalle Prefetture impone una costante attenzione all’intero procedimento istruttorio, anche per poter, eventualmente, procedere alla irrogazione delle sanzioni previste nei casi di mancata osservanza alle prescrizioni impartite. L’Ufficio proponente (Prefettura di Roma) si occupa, in particolare: Istituti di vigilanza: istruttoria di tipo complesso che coinvolge le Forze dell’Ordine, Agenzia delle Entrate, Camera di Commercio, INPS, INAIL, MISE, Ministero del lavoro e comprende il monitoraggio delle certificazioni rilasciate dagli Organismi indipendenti sulla conformità dei servizi alle disposizioni vigenti. Attività di intrattenimento e spettacolo disciplinate dalla L. 94/2009 e dai DD.MM. Interno 6/10/2009 e 24/11/2016, con l’iscrizione degli addetti ai servizi nell’elenco prefettizio gestito attraverso il “database nazionale degli operatori della sicurezza”. Autorizzazioni per l’esercizio delle attività di indagine in ambito privato, aziendale, commerciale, assicurativo, di informazioni commerciali investigazioni. Attività in materia di esplosivi: materia che ha visto, nel corso degli ultimi anni, una ininterrotta evoluzione nelle direttive comunitarie e circolari ministeriali. Alla Prefettura, quale Autorità di sorveglianza del mercato, sono attribuiti compiti conoscitivi ed informativi sui casi di rischio accertati nei prodotti esaminati. È inoltre prevista la verifica della raccolta dei dati dell’esplosivo, che ogni operatore economico del settore deve predisporre, per l’identificazione e la tracciabilità degli esplosivi per uso civile lungo tutta la catena della fornitura e durante l’intero ciclo di vita. Per tale esigenza è prescritto un piano programmatico provinciale, da approntare annualmente per le verifiche presso i luoghi di deposito di fabbricazione, di importazione e di distribuzione degli articoli pirotecnici muniti di marcatura CE, finalizzate alla proibizione o alla limitazione della messa a disposizione sul mercato nazionale di prodotti non conformi ai requisiti di legge o che presentino rischi per la salute e la sicurezza del consumatore; a tal fine la Prefettura si avvale della Commissione Tecnica Territoriale in materia di sostanze esplodenti, che opera nella fase di sorveglianza del mercato per gli articoli pirotecnici. Materia delle armi, munizioni ed esplodenti: procedimenti sanzionatori e ricorsi gerarchici: è un’attività paragiurisdizionale molto attiva in questa Prefettura. L’esperienza permetterà di approfondire conoscenze sui procedimenti amministrativi autorizzatori, ma soprattutto potrà consentire l’acquisizione di un metodo – quello della duttilità – spendibile in esperienze lavorative successive e diverse, anche molto distanti dagli specifici settori della polizia amministrativa. Tra l’altro, per l’istruttoria dei procedimenti sopra descritti sarà possibile avere conoscenza e consapevolezza degli archivi pubblici e delle banche dati messe a disposizione delle Prefetture. Il progetto propone, quindi, una formazione specifica degli stagisti sull’ambito pubblico con il loro inserimento in un contesto lavorativo articolato, in modo attivo, propositivo e dinamico. In conclusione, lo studente acquisirà una sintesi in chiave operativa di quanto appreso durante il corso di studi e potrà integrare le conoscenze teoriche con l’acquisizione di qualificanti esperienze ed approfondite conoscenze in ambito lavorativo.

Data pubblicazione : 14/02/2018
Scadenza candidature : 16/03/2018
Durata tirocinio : 3 Mesi
Sede di lavoro : ROMA (ROMA )
Rimborso spese mensili (EURO) : 0
Altre facilitazioni : Nessuna facilitazione. Non sono previsti rimborsi ne benefits di altra natura.
Eventuali note e integrazioni : TRATTASI DI TIROCINIO CURRICULARE

CP ISTAT 2011
4.4 Impiegati addetti alla raccolta, controllo, conservazione e recapito della documentazione.

Rivolto a :

Università : UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
Area : ECONOMIA
Facoltà : ECONOMIA
Corso di laurea : ECONOMIA (CORSO DI LAUREA TRIENNALE - D.M. 270/2004);
ECONOMIA DELLE IMPRESE E DEI MERCATI (CORSO DI LAUREA TRIENNALE - D.M. 509/1999);
MERCATO DEL LAVORO, RELAZIONI INDUSTRIALI, SISTEMI DI WELFARE (CORSO DI LAUREA MAGISTRALE - D.M. 270/2004);
..... Visualizza tutti
ECONOMIA (CORSO DI LAUREA TRIENNALE - D.M. 270/2004);
ECONOMIA DELLE IMPRESE E DEI MERCATI (CORSO DI LAUREA TRIENNALE - D.M. 509/1999);
MERCATO DEL LAVORO, RELAZIONI INDUSTRIALI, SISTEMI DI WELFARE (CORSO DI LAUREA MAGISTRALE - D.M. 270/2004);
MERCATO DEL LAVORO, RELAZIONI INDUSTRIALI, SISTEMI DI WELFARE (CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA - D.M. 509/1999);
SCIENZE ECONOMICHE (CORSO DI LAUREA MAGISTRALE - D.M. 270/2004);
SCIENZE ECONOMICHE (CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA - D.M. 509/1999);
Chiudi

Tipologia richiesta : Studente



Attenzione: L'annuncio potrebbe essere ritirato, qualora l'impresa individui il profilo richiesto, prima della data di scadenza.
Candidati ora!
logo azienda
Azioni possibili
Tirocinio per :

L'aggiornamento della piattaforma SOUL è stato realizzato con il contributo di Fondazione Roma.